Le Contropagelle di Napoli - Bologna

Reina 5. - Eh caro Pepe, pessima idea quella di fare il pranzo pre-gara con tre euro di zeppole, frittatine e palle di riso alla Pizzeria del popolo in piazza del Carmine…subisce un goal da 40 metri che pure mia nonna avrebbe visto…e mia nonna non vede neanche le sue stesse cataratte! Il pallone parte da così lontano che prima di arrivare in porta passa due fusi orari!

Hysaj 5,5. - Riesce nell’impresa di far restare De laurentiis a casa…pare che quella del San paolo “cesso” sia solo una scusa…in realtà il presidente, ha confessato ai suoi collaboratori, di essere preoccupato per la sua incolumità, a causa dei lanci con le tre dita di Hysaj!

Albiol/Koulibaly 7. - I due costituiscono una meravigliosa coppia di fatto…il sindaco De magistriis si è già offerto disponibile per la celebrazione delle nozze…per l’occasione suoneranno Clementino e Enzo Avitabile…spettacolo con i comici di Made in Sud!

Strinic 5. - Quando un calciatore ti fa sentire la mancanza di Ghoulam, allora vuol dire che il medesimo non sta disputando esattamente una partita che entrerà nella storia del calcio…mister Sarri gli risparmia l’ultima mezz’ora per rispetto di San Gennaro, lungamente invocato dai napoletani per tutta la partita!

Zielinski 6,5. - Onnipresente come neanche i Filippini con le rose sul lungomare di Napoli il Venerdì sera, che ve li ritrovateprima fuori il caffè, poi vicino al muretto e infine sullo scoglio dove vi siete appartati con la vostra compagna a contare le stelle…incubo per gli avversari!

Jorginho 5,5. – Più lento della composizione della giunta dei 5 stelle a Roma…il sindaco Raggi potrebbe proporlo per un assessorato! Sarebbe comunque più adeguato di quelli che si sono succeduti finora!

Hamsik 7. - Al ventesimo del secondo tempo decide, finalmente, di levare i tacchi a spillo, il rossetto e la parrucca e di giocare a pallone…da quel momento in poi riscrive le leggi del calcio che si tramandavano dalla notte dei tempi!

Callejon 8. - Ebbene si, quest’uomo con la leccata di Vacca in testa, che la fidanzata costringe ad indossare magliette a maniche lunghe anche quando fanno 50 gradi all’ombra, è il capocannoniere della serie A…questo è la dimostrazione che anche gli uomini che hanno il profilo in comune con la ragazza, possono essere considerati persone normali!

Insigne. 6. - Riesce nell’impresa di far perdere la pazienza a Gabbiadini, uno che non trasmette emozioni neanche se un tir da quattro tonnellate gli sale sul mignolo del piede…finalmente abbiamo capito il suo ruolo…far partire l’applauso quando un compagno di squadra esce o quando Hysaj attenta alla vita di uno spettatore in tribuna con uno dei suoi mirabilanti cross!

Gabbiadini 5. - Sguardo intenso da telenovelas sudamericana degli anni 80…il buon Manolo si propone per una carriera nel mondo del cinema…primo ingaggio il remake del “ritorno dei morti viventi”!

Milik 9. - Un voto in più e dieci minuti di applausi per il commento di Milik sui due goal: “sto piede può esse piuma e può esse fero”