Le Contropagelle di Verona - Napoli

Reina 6. - Armato di cuscino, pigiama e papalina da notte, il portierone azzurro si fa un paio d’ore di sonno in quel di Verona, mai impensierito dallo stitico attacco dei veneti al quale consigliamo una bella cura di prugne secche!

 Hysaj 6. - Buona partita del difensore azzurro, d’altronde instaura da subito un rapporto cordiale con la tifoseria Veronese che notoriamente ha un grande di ospitalità e tolleranza verso zingari, albanesi ed africani!

Albiol 6. - Questa Estate sul il lungomare di Scalea non si parlava d’altro: Albiol è strunz o fa o strunz? I napoletani in vacanza presso la Saint Tropez del Cosentino erano divisi…dopo il grande inizio di stagione tutti i dubbi sembrano essere stati superati: facev o strunz!

Chiriches 7. - Vince la gara del più brutto giocatore in campo ieri al Bentegodi, batte di una incollatura Hamsik e Hysaj…a trovartelo la sera di faccia, non ti resta che consegnargli cellulare e portafogli e sperare che Vlad abbia pietà di te!

Ghoulam 6. - Panico in città dopo la gara, arriva più di una segnalazione in questura sulla presenza di terroristi dell’Isis per le vie del centro…si appurerà in seguito che il presunto attentatore era Ghoulam che cercava l’abbordaggio a due Veronesi, una delle quali pare essere la figlia dell’allenatore dei Veneti, Mandorlini, meglio nota come “la pantera di Santa Lucia” (si, a Verona c’è un quartiere che si chiama Santa Lucia!).

Allan 7. - Mi cospargo il capo di cenere e chiedo umilmente scusa per averlo più volte definito “la bella copia di Gargano”

Jorginho 7. - Ho sempre pensato che l’amore tra la tifoseria del Napoli e questo ragazzo non sarebbe mai sbocciato, proprio come quegli amori adolescenziali mai nati a causa di compagnie telefoniche diverse e invece…i miracoli della tariffe 10 euro tutto incluso!

Hamsik 6,5. – Come già precisato sopra, si aggiudica il secondo posto nella gara del più brutto della squadra dopo Chiriches, come premio un mese gratis di sedute dal dentista!

Callejon 5,5. - Non sta attraversando un gran periodo il nostro Calletì, pare che più di un compagno si sia lamentato della sua poca presenza all’interno del gruppo preferendo fare cose di coppia tipo andare all’ Ikea di Sabato pomeriggio in mezzo ai cuozzi!… è un problema questo che lo spagnolo si porta avanti dal liceo quando faceva parte della categoria delle COPPIE, creata da Dio l’ottavo giorno che le mise in classe e disse “limonate” e vivete in simbiosi. Faranno da sfondo alla vita di classe a cui ovviamente non prenderanno parte, impegnate come sono a limonare esageratamente.

Insigne. 8. - Realizza il sogno di tutti i Napoletani, siglare il goal della vittoria a Verona… qualche tifoso su internet gli rimprovera una esultanza troppo leggera…evidentemente questo tifoso non sa che Lorenzo una volta tornato negli spogliatoi ha inserito a palla una grande musicassetta del “ragazzo della curva B” e imbrattato tutti i muri di GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA, GIULIETTA è NA ZOCCOLA!

Higuain 7. - Decimo goal del pipita che anche a Verona prende di mira la porta avversaria…visto lo stato di forma dell’attaccante avremmo voluto fare una battuta che richiamasse l’Isis, le bombe del pipita e le donne Veronesi ma di questi tempi…”una parola è poca e due sono troppe”! [cit. Nonno Libero]

GLI ALTRI

Isis 0. - Ce l'hanno fatta a modificare le nostre abitudini. Siamo arrivati al punto che se lasci la borsa su una panchina non la prende nessuno. [cit. Spinoza.it]